m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

Top

“THE WINE KILLER” LUCA GARDINI AL BRODETTOFEST 2020

  |  News   |  “THE WINE KILLER” LUCA GARDINI AL BRODETTOFEST 2020

“IL BIANCHELLO È UN VITIGNO IN CUI CREDO”, PAROLA DI “THE WINE KILLER” LUCA GARDINI AL BRODETTOFEST 2020

The Wine Killer, alias Luca Gardini, miglior sommelier d’Italia nel 2004, d’Europa nel 2009, del mondo nel 2010 e creatore di Gardini Notes, parla del Bianchello del Metauro DOC come di una perla marchigiana poco conosciuta.

Un peccato al quale è possibile rimediare: per dare la giusta luce alla “DOC non sufficientemente celebrata”, Gardini la inserisce tra i 100 vini imperdibili scelti per Forbes 2020. E non perde occasione per elogiarla.

“Mi ha fatto innamorare”, dice alla XVIII edizione del BrodettoFest riferendosi al Bianchello del Metauro e considerandolo “un vino che ha da raccontare di una terra fantastica”. È, infatti, un vino che versatile, immediato, beverino, schietto – proprio come la sua terra. Poi aggiunge: “Essere semplici non vuol dire non essere di qualità, la qualità va raccontata in maniera semplice. Il Bianchello è un vitigno in cui credo”.